Immagine principale della mostra - Immagine principale di Expo
Guerre per procura

La Guerra di Corea (1950-1953)

© MUSEO DELLA GUERRA FREDDA

Immagine per la stazione: . - Immagine per stazione: .

Libro: "L'imperialista statunitense ha iniziato la guerra di Corea" (Pyongyang 1977)

Propaganda nordcoreana

Ancora oggi, la propaganda nordcoreana sostiene che la Corea del Sud abbia iniziato la guerra nel 1950 su istruzioni degli Stati Uniti. Chi abbia sparato il primo colpo il 25 giugno 1950 è ancora oggi controverso. Ciò che è certo, tuttavia, è che il dittatore nordcoreano Kim Il-Sung stava preparando una guerra di aggressione contro il Sud dal 1949 e chiese anche il sostegno dell'Unione Sovietica e della Cina comunista. Nell'aprile del 1950, Stalin autorizzò l'attacco del Nord al Sud, dopo aver precedentemente equipaggiato l'esercito nordcoreano con armi pesanti. Inoltre, Stalin aveva costretto diplomaticamente gli Stati Uniti a ritirare le proprie truppe dalla Corea nel 1949, dopo il ritiro delle forze armate sovietiche dalla penisola coreana. Il Nord era quindi militarmente superiore al Sud nel 1950 e gli intensi preparativi di Kim Il-Sung e Stalin per una guerra di aggressione, che sono documentati da fonti provenienti dagli archivi russi, parlano contro la pretesa di un attacco da parte del Sud.

© MUSEO DELLA GUERRA FREDDA

Immagine per la stazione: . - Immagine per stazione: .

Ordine delle Nazioni Unite

Il 12 dicembre 1950, le Nazioni Unite hanno istituito la United Service Medal come primo premio internazionale delle Nazioni Unite. Per distinguerla meglio dalle altre onorificenze delle Nazioni Unite, è stata successivamente rinominata United Nations Service Medal Korea (UNSMK).
La medaglia è stata assegnata a qualsiasi membro di una forza armata alleata della Corea del Sud che abbia prestato servizio in Corea tra il 27 giugno 1950 e il 27 luglio 1954.
La parte anteriore mostra la firma dell'ONU. Sul retro c'è l'iscrizione:

"PER IL SERVIZIO RESO IN DIFESA DEI PRINCIPI DELLA CARTA DELLE NAZIONI UNITE".

Per le forze armate del Commonwealth britannico, Re Giorgio VI ha conferito la Medaglia della Corea nel luglio 1951. I criteri per l'assegnazione erano almeno un giorno di servizio a terra per le forze terrestri, aeree e navali. Per le forze aeree, un impiego nello spazio aereo coreano e per le forze navali, almeno 28 giorni di impiego nella zona marittima intorno alla Corea.
Re Giorgio VI morì il 6 febbraio 1952, quindi la medaglia reca l'effigie della Regina Elisabetta II, allora non ancora incoronata.
Il rovescio mostra Ercole che combatte l'Idra a nove teste.
Il nome di chi la indossa era impresso sul bordo della medaglia.

© MUSEO DELLA GUERRA FREDDA

Immagine per la stazione: . - Immagine per stazione: .

Medaglia d'onore nordcoreana

Questa Medaglia d'Onore nordcoreana è stata conferita a partire dagli anni '70. A differenza della Medaglia d'Onore Militare, che veniva assegnata principalmente durante la Guerra di Corea, questa onorificenza era destinata ai soldati che avevano compiuto con successo piccole provocazioni o atti di sabotaggio contro la Corea del Sud dopo l'armistizio del 1953.

© MUSEO DELLA GUERRA FREDDA

Logo CWM